Trasferirsi a Tenerife con i vostri amici a 4 zampe

2646

viaggiare animali a tenerife

Il miglior sito per volare low cost

Avete preso la decisione di trasferirvi all’estero, e avete scelto Tenerife. E’ un passo importante, e lo avete ponderato bene, adesso non resta che programmare il tutto.

Se nella vostra famiglia avete un amico a quattro zampe, naturalmente anche lui si sposterà con voi e sarà il caso di iniziare a capire come poter viaggiare con animali a Tenerife.

Il vostro cane (o gatto) sarà inconsapevole fino all’ultimo della scelta che avete preso: per questo dovete porre attenzione e cura ai dettagli del suo trasferimento, scegliendo per lui il modo meno traumatico per farlo.

Preparativi per trasferirsi a Tenerife con il proprio amico a 4 zampe

viaggiare con animali a tenerife

Spendi meno per un Hotel

La prima cosa a cui dovete pensare è la documentazione per farlo viaggiare.

In primo luogo, l’animale deve essere provvisto di chip identificativo; inoltre deve avere il libretto delle vaccinazioni aggiornato. Oltre a queste cose fondamentali e obbligatorie, per spostarsi all’estero la bestiola ha bisogno del suo passaporto; in particolare è necessario fare la vaccinazione antirabbica, senza la quale l’Asl non rilascia il passaporto.

Andate per tempo dal vostro veterinario di fiducia, che vi indirizzerà sul da farsi. Dovete farla almeno un mese prima, perchè solo dopo 21 giorni dal giorno in cui viene eseguita l’antirabbica, l’Asl competente rilascia il passaporto. A questi giorni aggiungetene qualcuno affinchè vi sia dato appuntamento dalla Asl per ritirarlo.

Ci sono due modi per intraprendere il viaggio, come sapete: in aereo o con la nave (e di conseguenza facendo anche un tragitto in macchina).

Il primo chiaramente è più veloce: poche ore e il gioco è fatto.

Il secondo prevede un arco di tempo minimo di tre-quattro giorni. Valutate le due alternative considerando tutti gli aspetti con i pro e i contro per il benessere dei vostri amici a 4 zampe.

Viaggiare in aereo con il proprio animale

viaggiare in aereo con animali tenerife

Weekend Lastminute.com

Il viaggio in aereo con animali a bordo è previsto da diverse compagnie aeree dirette a Tenerife. Alcune di queste sono: Meridiana, Vueling, Iberia.

I più fortunati, sono i cani di piccola taglia, che possono imbarcarsi in cabina con il proprietario, chiaramente dentro il trasportino adeguato. Per i cani più grandi, è previsto l’imbarco in stiva, molto più traumatico, perché il cane viaggia da solo dentro una gabbia, lontano da voi, in un luogo sconosciuto e rumoroso, in mezzo ai bagagli.

Vi consiglio di leggere attentamente le condizioni di trasporto andando nel regolamento della compagnia aerea, che fornisce le misure dei trasportini e il materiale di cui devono essere fatti, il peso massimo del cane ammesso in cabina e altri dettagli.

Valutate insieme al veterinario di somministrare all’animale un calmante più o meno blando, da dare prima dell’imbarco.

Nel caso in cui lo metterete in stiva è vivamente consigliato un sedativo, dimodoché l’animale possa stare più tranquillo in un ambiente “ostile”, o addirittura possa dormire senza impaurirsi più di tanto.

Alcuni giorni prima della partenza è bene abituare il cane a stare dentro il trasportino, a maggior ragione se non ci è mai stato. Mettetelo in casa, fate in modo che familiarizzi con la gabbia, incentivatelo a entrarci e addirittura a dormirci dentro.

Al momento della partenza almeno gli avrete evitato anche questo stress. Ricordatevi di mettere all’interno della gabbietta una ciotola d’acqua e qualche cosa sua, come una copertina e un giochino come questo qui.

Il viaggio in aereo è il modo più veloce ed economico per raggiungere l’isola.

Però quello che posso consigliarvi, se tenete al vostro amico, è di valutare bene in base al suo carattere, all’età, alla sua salute e alle sue abitudini, cos’è meglio per lui, soprattutto se non è un animale di piccola taglia, il che come già detto, prevede l’imbarco in stiva.

Io personalmente ne sono terrorizzata (ma è solo una mia opinione), tanto è vero che quando mi sono trasferita a Tenerife, ho scelto di affrontare il viaggio in nave per portare il mio adorato cane (di taglia grande).

Viaggiare in nave con il proprio animale (oltre al tragitto in auto)

viaggiare animali tenerife canarieSe scegliete di fare questo tipo di trasferimento, sappiate che per voi sarà molto più impegnativo e costoso.

Dovete mettere in conto inoltre, che per 3-4 giorni, sarete in viaggio.

E’ molto importante prima di partire l’organizzazione, e durante il viaggio il monitoraggio del vostri amici animali.

Le navi traghetto che raggiungono Tenerife dalla Spagna sono Naviera Armas con partenza da Huelva e Transmediterranea che parte da Cadiz. La prima compagnia impiega una media di 38 ore per raggiungere l’isola, mentre per la seconda si parla di 49 ore.

Per raggiungere queste cittadine spagnole dall’Italia potete scegliere di farlo interamente con la macchina, oppure potete prendere un traghetto che vi porta per esempio a Barcellona, per poi proseguire con la macchina fino a destinazione.

Consultate con largo anticipo la disponibilità, i giorni e gli orari di partenza nei siti web di queste compagnie di navigazione.

Assicuratevi di portare per il vostro animale il necessario per affrontare questo lungo viaggio:

  • ciotole per mangiare e bere, con riserve di cibo e acqua
  • tappetino assorbente o cuscinetto per dormire
  • un asciugamano per asciugarlo se piove e per pulirlo
  • museruola per l’imbarco (e chiaramente guinzaglio!)
  • un telo e delle pinze per fissare lo stesso,se si sistema l’animale nel ponte scoperto del
    traghetto (ponte 9 della Naviera Armas)
  • un lucchetto per chiudere la gabbia
  • eventuali medicine che prende e medicine eventuali se dovesse patire la macchina o la nave
  • naturalmente i suoi documenti!

Durante il viaggio in macchina, controllate che il vostro animale sia comodo e non esposto al sole; fate delle tappe per farlo sgranchire e fargli fare i suoi bisogni.

Se avete previsto delle tappe notturne per riposarvi in qualche albergo, assicuratevi della disponibilità dello stesso ad accettare animali, e prenotate prima di partire, sarà tutto più semplice poi.

Cercate di arrivare al porto d’imbarco in anticipo, per avere la possibilità di sistemare al meglio i vostri amici.

Il traghetto in partenza da Cadiz prevede per gli animali la sistemazione in gabbie nella zona dove si lasciano le macchine; questo anche con Naviera Armas, solo che quest’ultima offre anche la possibilità di poterli mettere nel ponte 9 scoperto (fino a esaurimento posti, che sono relativamente pochi e non prenotabili), zona dedicata interamente a loro.

Per me questa soluzione è la migliore, in quanto si può controllare quando e quanto si vuole il nostro amico (sotto coperta invece bisogna sottostare a orari, circa mezz’ora ogni 4 ore).

I cani sistemati al ponte 9 rimangono chiusi in gabbie parzialmente coperte (per questo è utile il telo, per proteggerlo dal vento e dalla possibile pioggia), ma potrete andarlo a visitate e farlo uscire a passeggiare sul ponte, dove sono previsti acqua corrente, secchi e stracci per pulire se sporcano.

Nessuno poi ti vieta di sostare nell’area anche di notte, arrangiandosi alla meglio, pur di non lasciarlo solo! Questo per i più scrupolosi, come me…

Sicuramente le due compagnie non ammettono animali nell’eventuale cabina che avete prenotato, e ci sono controlli in merito. Ma so anche di viaggiatori che sono riusciti a nascondere la propria mascotte in cabina, soprattutto nel caso di animali di piccola taglia.

Non mettetelo in conto però, è difficilmente fattibile e comunque vietato.

Arrivo e permanenza a Tenerife con il vostro animale

Finalmente siete arrivati, dopo un viaggio più o meno lungo. Adesso non vi resta che sistemarvi e iniziare la vostra nuova vita! Per quanto riguarda i vostri amici animali, anche loro dovranno adattarsi al nuovo ambiente: dategli il tempo per farlo e coccolateli!

Mettetevi in programma inoltre una visita dal veterinario per effettuare il cambio dell’intestazione del chip. Con la nuova residenza canaria, se dovesse capitare di perdersi, la bestiola avrà la possibilità di essere rintracciata più facilmente.

Auguro a tutti gli amanti degli animali un piacevole viaggio e una serena nuova vita a Tenerife!

Cerchi una dog sitter? Allora contattami su: Te lo cuido yo

Booking.com
CONDIVIDI