Puerto de la Cruz: tra vita notturna, divertimento e spiagge

4960

puerto de la cruz tenerife

Il miglior sito per volare low cost

Puerto de la Cruz, nel nord di Tenerife, è la città di sicuro più affascinante dell’isola.

Nata nel 1706 come conseguenza dell’eruzione vulcanica che distrusse la città di Garachico, questo piccolo villaggio di pescatori in poco tempo si trasformò nel più grande porto commerciale dell’isola.

Oggi Puerto de la Cruz è molto apprezzata da i turisti di tutto il mondo, turisti alla ricerca di una città molto più tranquilla rispetto alla zona di costa Adeje, senza però abbandonare il divertimento e la vita notturna.

Cosa vedere a Puerto de la Cruz

cosa vedere puerto de la cruz tenerife

Spendi meno per un Hotel

Con 3000 ore di sole all’anno, questa città presenta un attraente centro storico, un lungomare molto ampio e la miglior vista del Teide, il vulcano che domina l’isola.

Facciamo subito una premessa: rispetto ad altre località di Tenerife, Puerto de la Cruz è una meta per un turismo tranquillo, sofisticato e di alto livello.

I suoi hotel di lusso, le botteghe delle migliori griffe internazionali ed il centro storico ben conservato, sapranno offrirvi una piacevole permanenza in questa bella città.

Partendo da Plaza del Charco, ci sono molte tracce interessanti del passato della città come:

  • Castillo de San Felipe. Questo castello è una fortezza del XVII secolo costruita vicino a Playa Jardín; eretta a scopo difensivo per proteggersi dall’attacco dei pirati, oggi è adibita a centro culturale. Qui solitamente si ospitano mostre d’arte, spettacoli, serate con letture di poesie e concerti. Qui la zona è ottima per farsi una bella foto con il castello e l’Oceano Atlantico a fare da cornice.
  • Casa de la Aduana. E’ l’edificio civile più antico di Puerto de la Cruz costruito nel 1620 secondo il tradizionale stile canario. Nei suoi pressi, fino al secolo scorso, c’era la famosa Batería de Santa Bárbara, una piccola fortificazione composta da 4 cannoni ed una polveriera che serviva per proteggere il piccolo molo vicino.
  • Las Lonjas. La zona dei mercati, è uno degli angoli più belli della città. Il suo selciato in pietra vi porterà indietro nel tempo, fino ai fasti della migliore città portuale dell’isola.

Tra gli edifici religiosi della città invece, non mancate di visitare:

  • Chiesa de la Pena de Francia. Eretta nel 1967 dai parrocchiani del luogo, questa è la chiesta più importante della città. Il tetto è in tegole arabe mentre il suo interno è formato a cassettoni nel tipico stile mudejar.
  • Eremo di San Telmo. Nel 1780, una corporazione di pescatori costruì questo eremo su una base di lava quasi a ridosso del mare, in una zona molto amata dagli abitanti della città. Ogni anno a Luglio, l’immagine del santo custodita all’interno della struttura, viene portata in processione per le vie del centro storico.

Weekend Lastminute.com

Un altro tratto distintivo della città è ovviamente il Loro Parque, il miglior giardino zoologico d’Europa. Nato nel 1972, in questa oasi naturale sono accolti più di 3000 pappagalli di 300 specie diverse, delfini, leoni marini, giaguari, alligatori e tanti altri animali. Oltre a ciò, al suo interno potete visitare il Pueblo Thai con al suo interno i Carpas Koi, i pesci multicolore giapponesi. Se siete in viaggio con i vostri piccoli, questo è il posto ideale per loro.

Se poi avete voglia di vivere una esperienza davvero unica, da questa città è possibile effettuare trekking su tutta una serie di sentieri e percorsi vulcanici di diversi livelli di difficoltà, fare arrampicata e osservare un meraviglioso manto di stelle e costellazioni da Las Cañadas, una fantastica piattaforma naturale per osservare il cielo dal vulcano.

Musei a Puerto de la Cruz

Due sono i musei di grande interesse della città:

  • Museo Archeologico. Questo museo racconta dal punto di vista storico le origini dell’isola e dei suoi abitanti autoctoni, i tanto famosi quanto misteriosi Guanche, prima dell’invasione spagnola.
  • Mansion Abaco. Questa antica casa padronale del XVII secolo, ci mostra la vita sfarzosa degli aristocratici del luogo, meri approfittatori delle ricchezze del luogo dopo la conquista spagnola. La casa si trova appena sopra il Jardín Botanico.

Ad appena mezz’ora da Puerto de la Cruz, non perdetevi due siti Patrimonio dell’umanità UNESCO come il Parco Nazionale del Teide e la città di San Cristóbal de la Laguna.

Piscine Martiánez

piscine martianez puerto de la cruz tenerife
Piscine Martiánez – Foto: simonseeks.com

Affacciate sull’oceano Atlantico, le piscine Martiánez sono una delle imperdibili attrazioni della città. Queste piscine-lago nascono dalla genialità e dall’estro del celebre artista Cesar Manrique, il quale ha realizzato questo complesso direttamente a strapiombo sul mare, regalando ai turisti un panorama impareggiabile.

Al centro del complesso delle piscine, si trova il famoso monumento alle onde, una complessa struttura che simula il perpetuo moto ondoso delle acque.

Queste piscine sono il luogo ideale per trascorrere una bella giornata in famiglia: la struttura è dotata di ogni genere di confort, fino a prevedere piscine sia per gli adulti sia per i più piccoli. Voi portatevi solamente il telo da mare e la crema abbronzante… al resto pensano a tutto loro!

Spiagge di Puerto de la Cruz

puerto de la cruz spiagge
Playa Jardín – Foto: Pedro Rogondino

Le spiagge di Puerto de la Cruz di Tenerife sono molto particolari, dato che le sue coste sono in prevalenza rocciose. Per venire incontro alle esigenze dei turisti, quasi tutte le spiagge sono “purtroppo” artificiali.

Per noi, le migliori spiagge di Puerto de la Cruz sono:

  • Playa Jardín. Questa spiaggia sviluppata dal genio creativo di César Manrique, si trova vicino il famoso Loro Parque. Essa inizia da Punta Brava, la zona vecchia della città, per estendersi fino al Castillo de San Felipe; circondata da giardini esotici e zone relax, Playa Jardín è dotata di ogni tipo di servizio per i turisti.
  • Playa de San Telmo. Questa è una delle più visitate spiagge di Puerto de la Cruz, un luogo molto amato dagli abitanti della città. Collocata in una piccola insenatura del paseo di san Telmo, tra le sue rocce si formano dei piccoli laghetti di acqua salata dove è possibile fare il bagno.
  • Playa Martiánez. Ubicata nel cuore della zona turistica di Puerto de la Cruz, questa è una caratteristica spiaggia di sabbia scura, protetta dalle grandi onde dell’oceano. Dotata di tutti i servizi, la spiaggia dispone anche di una zona per praticare il surf.

Vita notturna a Puerto de la Cruz

vita notturna puerto de la cruz tenerife
Vita notturna a Puerto de la Cruz – Foto: lastmin.lv

La vita notturna di Puerto de la Cruz ruota intorno alla Avenida Generalísimo, la zona delle discoteche. Oltre a questa zona, con una tranquilla passeggiata potete spostarvi verso la seconda zona della movida e del divertimento notturno, il centro storico, dove tra cocktail bar, musica dal vivo e discoteche latine, potrete immergervi nella vera nightlife della isla.

Come arrivare a Puerto de la Cruz

Puerto de la Cruz, è collegata benissimo tanto con il sud dell’isola quanto con il nord. Da Los Cristianos si può prendere il 343 mentre dall’intercambiador di Santa Cruz il 102.

Booking.com
CONDIVIDI
Pedro Rogondino
Viaggiatore, idealista, ottimista, da sempre animo inquieto. Dopo oltre 5 anni vissuti nella grigia Monaco di Baviera, ho lasciato due lavori per vivere a Tenerife, un piccolo paradiso nell'Oceano Atlantico. Qui lavoro nel settore turistico, un mondo che da sempre mi da grandi soddisfazioni. Attraverso il mio travel blog, mi piace raccontare di questa fantastica isola, della sua storia e della sua unicità!