Minorca: l’isola della calma

minorca baleari

Il miglior sito per volare low cost

Accanto all’arcipelago delle Canarie, un altro gioiello è quello delle Baleari e tra le isole che lo costituiscono, una delle più belle è senza dubbio Minorca, dichiarata Riserva Mondiale della Biosfera dall’UNESCO nel 1993.

Un’isola che regala grandi emozioni, soprattutto grazie ai paesaggi mozzafiato e alle bellezze storiche e culturali qui presenti.

Splendidi edifici, attraenti ville e misteriosi siti preistorici concorrono a rendere Minorca semplicemente unica.

Inoltre, le sue splendide spiagge e i suoi locali, la rendono una meta perfetta per le vacanze estive, sia per le giovani coppie che per i nuclei familiari.

Spendi meno per un Hotel

Tra le spiagge più belle spicca senza alcun dubbio Macarelleta, uno dei luoghi più suggestivi ed incontaminati a sud dell’isola.

Al secondo posto c’è Binigaus, spiaggia molto apprezzata dai nudisti, a cui segue la spiaggia di Cavalleria, nota per la sua sabbia rossa e per il suo mare verde chiaro.

Situata all’interno della pineta, tra Punta des Tambors e Punta na Foradada, c’è invece Cala Turqueta, una delle spiagge più gettonate di Minorca.

Imperdibile anche la spiaggia di Algaiarens, situata nel meraviglioso paesaggio montano di La Vall, catalogato come Area Naturale ad Interesse Speciale.

Minorca, chiamata anche Isola del vento, presenta un clima mite durante tutto l’anno, con le sue 2mila e 500 ore di sole.

Weekend Lastminute.com

Quindi, è possibile visitarla in qualunque periodo dell’anno: da giugno a settembre le temperature sfiorano i 40 gradi, mentre nei restanti mesi possono presentarsi brevi ma intense perturbazioni. La presenza costante del vento rende l’acqua sempre cristallina e le estati più fresche.

L’isola rappresenta la meta ideale anche per gli amanti dello sport, infatti offre un’ampia varietà di attività: equitazione, escursioni a piedi, kindsurf, windsurf, immersioni subacquee, golf e molto altro ancora.

Da giugno a settembre, poi, ogni località di Minorca celebra la sua festa. La stagione si apre generalmente il 21 giugno con la festa di Sant Joan, a Ciutadella, di gran lunga la più famosa e la più tradizionale dell’isola, per poi proseguire ogni fine settimana in tutte le altre città.

Per gli appassionati di Minorca e per tutti coloro che desiderano ricevere maggiori informazioni sull’isola, consigliamo di visionare il seguente sito http://www.isoladiminorca.com/ e il canale YouTube https://www.youtube.com/user/isoladiminorca.

Booking.com
CONDIVIDI
Pedro Rogondino
Viaggiatore, idealista, ottimista, da sempre animo inquieto. Dopo oltre 5 anni vissuti nella grigia Monaco di Baviera, ho lasciato due lavori per vivere a Tenerife, un piccolo paradiso nell'Oceano Atlantico. Qui lavoro nel settore turistico, un mondo che da sempre mi da grandi soddisfazioni. Attraverso il mio travel blog, mi piace raccontare di questa fantastica isola, della sua storia e della sua unicità!