La Laguna, la città universitaria di Tenerife

2028
la laguna tenerife
La Laguna – foto: P. Rogondino

Il miglior sito per volare low cost

La Laguna – ufficialmente San Cristóbal de La Laguna, è considerata una delle più belle città di Tenerife. Questa piccola città è situata nell’entroterra dell’isola, nel cuore dell’incantevole Valle di Aguere. Questo è un luogo dal grande fascino e dalla storia antica, Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

Antica capitale dell’isola prima di Santa Cruz de Tenerife, questo luogo è stato uno dei primi esempi di città coloniale non fortificata che fece da modello per la costruzione delle nuove città coloniche del sud America come Lima in Perù, Cartagena de Indias in Colombia, San Juan a Puerto Rico e, non ultima come importanza, l’Havana vecchia a Cuba, con la quale condivide molto una simile estetica tra vie e palazzi.

La Laguna fu progettata in modo differente rispetto alle città dell’epoca: la città si sviluppò considerando alcuni principi filosofici e venne realizzata sfruttando le conoscenze della navigazione, la principale scienza dell’epoca della costruzione. Se passeggiate nel centro storico ed avete un minimo di cognizione di causa sulle stelle, noterete che il centro storico ricalca perfettamente la mappa delle stelle, con gli edifici e le piazze costruiti in corrispondenza di queste, proprio come le antiche mappe dei marinai.

Oggi questa città, grazie alla presenza dell’Università e della Diocesi, è diventata la capitale culturale e religiosa di Tenerife.

Cosa vedere a La Laguna

la laguna tenerife
La Laguna – Foto: P. Rogondino

Spendi meno per un Hotel

Il centro storico della città, offre sicuramente molte cose da vedere a La Laguna; qui potrete visitare edifici civili di notevole interesse come le famose case CorregidorAdelantadosLercaro ecc., oppure edifici religiosi come la Catedral de Nuestra Señora de los Remedios o la Iglesia de Nuestra Señora de la Concepción.

Le vie più importanti del centro storico sono pedonali, e questo vi faciliterà la vostra visita non poco, in quanto avrete modo di apprezzare molto meglio l’architettura. Non dimenticate anche di visitare la Plaza del Adelantado (circondata da allori e da monumenti storici in stile coloniale), l’Ayuntamiento, il Palacio de Nava e la Casa de los Capitanes.

Chiese di La Laguna

chiese la laguna tenerife
Cattedrale di La Laguna (riproduzione) – Foto: deviajeporcanarias.com

Weekend Lastminute.com

La città di San Cristobal de La Laguna è conosciuta per la sua celebrazione della Settimana Santa, la più importante e famosa delle isole Canarie. La città spesso viene chiamata anche con il nomignolo Firenze Canaria, questo per il gran numero di chiese, conventi ed edifici storici che il suo centro storico possiede.

  • Catedral de Nuestra Señora de los Remedios. Ubicata nel centro storico di La Laguna, questa chiesa fu iniziata nel 1515 come seconda parrocchiale della città, elevandosi a rango di cattedrale nel 1819. La facciata principale è in stile neoclassico, mentre i suoi interni sono neogotici.
  • Iglesia de Nuestra Señora de la Concepción. Dichiarata bene di interesse culturale storico-artistico nel 1947, questa chiesa si trova tra Plaza de la Concepción e Plaza del Doctor Olivera. Ciò che richiama l’attenzione dei turisti è la sua torre, sulla quale si può salire; rinnovata diverse volte nel corso dei secoli, oggi il suo aspetto è un conglomerato di stili di epoche differenti.
  • Iglesia de Santo Domingo. L’antica chiesa di Santo Domingo contiene diverse opere di grande importanza artistica, tanto a livello scultoreo quanto pittorico; la chiesa inoltre possiede anche due fonti battesimali in marmo e una preziosa collezione di dipinti di Cristóbal Hernández de Quintana, realizzate in argento su oro.
  • Iglesia del Santo Cristo. Il Real Santuario del Cristo de La Laguna è conosciuto soprattutto perché, al suo interno, è presente l’immagine miracolosa del Santísimo Cristo de La Laguna, una delle immagini sacre più venerate delle isole canarie, simbolo della città. Per questa ragione il santuario è uno dei luoghi di culto più importante delle sette isole.

Musei di La Laguna

Diversi sono i musei di La Laguna che incontrerete durante il vostro cammino, questo a riprova del fatto che questa piccola città coloniale è diventata nel tempo la capitale culturale di Tenerife.

  • Museo de Historia de Tenerife. Questo bel museo di La Laguna è una tanto divertente quanto istruttiva sintesi della storia e dell’ambiente dell’isola. Ospitato nella tradizionale Casa Lercaro, qui sono esposte alcune delle prime mappe geografiche delle Canarie.
  • Museo de la Ciencia y el Cosmos.  Questo museo è il posto giusto dove portare i propri bambini. La struttura è organizzata in base al principio di Einstein secondo il quale la scienza è fatta di cose semplici e può essere compresa da tutti. Diverse sono le installazioni interattive con le quali i vostri bambini potranno interagire passando una giornata indimenticabile e divertente.

Vita notturna a La Laguna

Data la presenza di diverse facoltà organizzate nei campus di Guajara e del Campus Central, la vita notturna di La Laguna è molto movimentata dato l’elevato numero di studenti; il maggior movimento lo si potrà trovare nel famoso el cuadrilátero, una zona centrale della città dove sono concentrati un altissimo numero di bar de tapas e tanto altro.

Come arrivare a La Laguna

San Cristobal della Laguna si trova a meno di 10 Km da Santa Cruz de Tenerife, e soprattutto a 3 Km dall’aeroporto di Tenerife Norte. Potete raggiungere la città noleggiando un mezzo, oppure con le molte linee bus della Titsa che partono dalla capitale.

Ultimo consiglio: prima di partire, acquistatevi una polizza di viaggio: costa pochi euro al giorno e vi garantirà, per qualsiasi imprevisto, una copertura completa.

Booking.com
CONDIVIDI
Pedro Rogondino
Viaggiatore, idealista, ottimista, da sempre animo inquieto. Dopo oltre 5 anni vissuti nella grigia Monaco di Baviera, ho lasciato due lavori per vivere a Tenerife, un piccolo paradiso nell'Oceano Atlantico. Qui lavoro nel settore turistico, un mondo che da sempre mi da grandi soddisfazioni. Attraverso il mio travel blog, mi piace raccontare di questa fantastica isola, della sua storia e della sua unicità!